Categoria: Processo tributario

Lo studio legale tributario Ferragina & Parisi opera, da venti anni, nel campo del diritto tributario, bancario e fallimentare.

Algoritmi, giustizia predittiva e diritto di difesa – Code is law?

All’interessante evento ha partecipato l’avv. Edoardo Ferragina intervenendo sul seguente tema: “modelli econometrici, funzioni matematiche e algoritmi nel campo della giustizia tributaria, in sintesi: la giustizia predittiva”.

La responsabilità del consulente fiscale

Il prossimo venerdì 14 giugno, dalle ore 9:00, presso l’aula Giovanni Paolo II° dell’Università Magna Graecia, in Catanzaro, si terrà il convegno dal titolo “La responsabilità del consulente fiscale“. L’avv. Edoardo Ferragina interverrà in qualità di relatore. Per partecipare è necessario prenotare attraverso la piattaforma Eventbrite:     Di seguito il programma completo: LA RESPONSABILITÀ…
Leggi tutto

Decreto fiscale: sempre ammessa nel PTT la costituzione telematica

Il decreto legge n. 119/2018 pone fine alla querelle insorta in merito alla possibilità per la parti di scegliere la via telematica anche nel caso di ricorso introdotto con modalità tradizionali. Il decreto detta infatti una norma di interpretazione autentica precisando che l’art. 16-bis, comma 3, d.lgs. n. 546/1992, nel testo antecedente alle modifiche operata…
Leggi tutto

Decreto fiscale: PTT obbligatorio dal 1° luglio 2019

Fra le novità più interessanti contenute nel decreto fiscale n. 119/2018, in vigore da oggi, vi è da segnalare l’art. 16, comma 1 lett. a) n. 4 che sancisce l’obbligatorietà del processo tributaria telematico. Più in particolare, tale disposizione prevede che «le parti, i consulenti e gli organi tecnici indicati nell’articolo 7, comma 2, notificano…
Leggi tutto

PTT: sempre possibile la notifica a mezzo pec dell’appello

CTR Toscana, sent. n. 780/06/2018 Il regolamento approvato con D.M. 23.12.2013 n. 163 non preclude la notifica delle impugnazioni a mezzo pec, essendo detta facoltà espressamente prevista e disciplinata dall’art. 16 bis del d.lgs. 546/92. Leggi anche:Più facile la compensazione delle spese di litePTT: sempre ammessa la costituzione telematicaErrata rappresentazione del TAEG nei contratti di…

PTT: sempre ammessa la costituzione telematica

CTR Emilia Romagna sent. 1908/12/2018 del 16/7/2018 La costituzione in giudizio in via telematica, ex D.M. 23 dicembre 2013 n. 163, è sempre possibile anche quando il ricorrente abbia introdotto il giudizio con la modalità ordinaria tradizionale. Alla luce della facoltatività che ancora oggi connota l’utilizzo del PTT, il legislatore ha espresso il proprio favore…
Leggi tutto

Reclamo e mediazione tributaria: dal 1° gennaio 2018 in vigore nuove soglie

L’articolo 10 del d.l. 24 aprile 2017, n. 50 ha modificato la disciplina del reclamo/mediazione elevando da ventimila a cinquantamila euro la soglia di valore delle liti che delimita l’ambito di applicazione dell’istituto, escludendo espressamente le controversie relative a tributi che, sulla base del diritto comunitario, costituiscono risorse proprie tradizionali dell’Unione europea. Il nuovo testo…
Leggi tutto

Processo telematico cum grano salis

La notifica a mezzo pec di un atto in formato doc La Suprema Corte, con ordinanza n. 30372 del 18 dicembre 2017, ribadisce che l’utilizzo di un file con estensione doc, anziché in formato pdf, rappresenta una semplice irregolarità che non comporta la nullità della notifica se la consegna telematica ha comunque prodotto il risultato…
Leggi tutto

Processo tributario: sempre ammessa la produzione di nuovi documenti in appello

Pubblichiamo l’ordinanza della Suprema Corte n. 26235 del 3 novembre 2017. Questi i principi di diritto ribaditi dalla Suprema Corte: (i) “In materia di contenzioso tributario, il D.Lgs. 31 dicembre 1992, n. 546, art. 58, consente la produzione nel giudizio di appello di qualsiasi documento, pur se già disponibile in precedenza“. (ii) “In tema di…
Leggi tutto

1
Ha bisogno di qualche informazione?
Basta un messaggio!
Risponderemo velocemente.
Powered by