Nullo l’avviso di liquidazione che non allega né riporta il contenuto degli atti richiamati

Lo studio legale tributario Ferragina opera, da oltre vent'anni, nel campo del diritto tributario.

Imposta di registro: nullità dell’avviso senza allegazione degli atti.

Su NT+ Fisco de Il Sole24ore commento, con i colleghi Luca Procopio e Roberto Bianchi, la sentenza n. 1378 del 16.2.2023 emessa dalla sezione terza della Corte di Giustizia Tributaria di secondo grado della Sardegna che, nel respingere il ricorso in appello proposto dalla Direzione Provinciale di Sassari, ha ritenuto che il contribuente abbia correttamente dedotto la nullità dell’avviso di rettifica e liquidazione in quanto privo dell’allegazione dei «tre atti di compravendita citati a titolo comparativo», proprio perché di quest’ultimi erano stati semplicemente richiamati gli «estremi di registrazione» senza la trasposizione del loro contenuto essenziale, con la conseguenza che il contribuente non era stato posto in condizione di verificare tempestivamente se i suddetti beni immobili presentassero effettivamente caratteristiche analoghe a quelle del terreno oggetto di controllo.

Link: https://ntplusfisco.ilsole24ore.com/art/imposta-registro-avviso-rettifica-nullo-se-l-agenzia-non-allega-atti-compravendita-presi-confronto-AFC9OxV

Hai bisogno di una consulenza legale sul tema di questo articolo?  Prenota adesso!

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.