Testo ufficiale decreto legge in materia fiscale n. 124/2019

Lo studio legale tributario Ferragina opera, da oltre vent'anni, nel campo del diritto tributario.

 

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 252 il decreto legge n. 124 del 26 ottobre 2019 recante disposizioni urgenti in materia fiscale e per esigenze indifferibili, in vigore da oggi (27/10/2019).

Il d.l. reca, fra le altre, disposizioni che vietano l’utilizzo in compensazione, in caso di accollo, di crediti dell’accollante (art. 1); cessazione di partita IVA ed inibizione alla compensazione (artt. 2 e 3); viene poi esteso alla Guardia di finanza, dal 2020, il potere di controllo dei dati delle fatture elettroniche (art. 14); sono ridotte le soglie di utilizzo del contante: a 2.000,00 euro dal 1° luglio 2020 ed a 1.000,00 euro dal 1° gennaio 2021 (art. 18); vengono introdotte sanzioni per mancata accettazione di pagamenti effettuati con carte di debito e credito (art. 23); sono state introdotte modifiche alla disciplina penale del d.lgs. 74/2000 e della responsabilità amministrativa degli enti (art. 39).

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.