La Guardia di finanza detta le nuove procedure di controllo

Lo studio legale tributario Ferragina opera, da oltre vent'anni, nel campo del diritto tributario.

Pubblichiamo la ponderosa circolare n. 1/2018 della Guardia di finanza nella quale sono indicate le nuove modalità operative da seguire nel corso dei controlli.

Il documento sostituisce ed integra precedenti circolari, in particolare la n. 1/2008, e fornisce indicazioni che tengono conto anche della giurisprudenza,  sia tributaria che penale, intervenuta in materia. 

Tra le novità di rilievo emerge una maggiore attenzione al contraddittorio già nel corso della fase di verifica e il sostegno alla compliance.

Vengono infine fornite ulteriori indicazioni per quanto riguarda i controlli da effettuare nei confronti di enti non commerciali, ONLUS e cooperative.

 

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.